Venerdì, Dicembre 4, 2009

● Bambini con i capelli bianchi

JPN

Aveva ragione Socrate. Se li informi e li illumini se la prendono con te… perché?

Vogliono essere rassicurati, come un bambino che, soprattutto alla sera, quando il buio avanza e con esso monta la paura, vuole ascoltare una favola dove il Bene trionfa.

Devono auto-convincersi e sapere che è una credenza condivisa dal gruppo cui sentono di appartenere che l’istituzione è in qualche modo superiore alle meschinità umane, come se ignorassero che essa è, in ultima analisi, composta da uomini. Ad essa hanno bisogno di affidarsi e riferirsi per qualunque attività e in ogni fase della loro vita.

Se dunque li illumini, cercano di isolarti e ti tacciano di cinismo e paranoia. Hanno quindi ragione gli imbonitori a tutti i livelli a raccontare palle - che la gente vuole sentire - allo scopo di controllare le menti deboli, che non riescono o non vogliono sostenere il peso della dura realtà.

Anzi, a queste persone, inutilmente canute, non importa affatto la verità, perchè sono chiuse nel loro piccolo egoistico e indolente mondo, convinte che le vicende umane non le riguardino nè le riguarderanno mai.

Il tempo doveva portare la saggezza. Ma lui, il tempo, non se ne sarà dimenticato?


Condividi

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Area amministrazione