Martedì, Marzo 30, 2010

● Le due notizie più belle

Stipendi consiglieri regionali

Le più belle notizie di questa tornata elettorale sono la bocciatura in Campania del “Totò malvagio” Vincenzo de Luca, noto pluri-indagato, e il 7% in Emilia-Romagna di Giovanni Favia per il Movimento cinque stelle di Beppe Grillo.

L’era degli italioti che votano da decenni il meno peggio, senza che questa scelta abbia mai migliorato una briciola della loro realtà quotidiana, deve finire. La frase, diventata un classico: “Voto quello turandomi il naso”, va archiviata per sempre. Avanti adagio, verso la fine del compromesso.

Per il resto tutto nella norma: Italia dei Valori in crescita, UDC dimezzata, masse di impauriti votano Lega al nord e sciami di consuetudinari votano PD al centro. Il resto svende il voto al PDL al sud in cambio delle solite promesse ripetute e puntualmente disattese dall’alba dei tempi.

Per un vero cambiamento ci diamo appuntamento alla prossima vita.


Condividi

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Lunedì, Marzo 29, 2010

● Berlusconi e Jus Primae Noctis


Ecco di chi erano tutte quelle connessioni da Arcore…


Condividi

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Domenica, Marzo 28, 2010

● Campagna elettorale

Stipendi consiglieri regionali

Quanto sono noiosi. E ripetitivi



Condividi

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Sabato, Marzo 27, 2010

● Gli stipendi dei consiglieri regionali

Stipendi consiglieri regionali

A 24 ore dal voto per le regionali ci pare doveroso ricordare agli elettori quanto incasseranno i politici, per i prossimi 5 anni, grazie ai loro voti ben riposti. (A dire il vero, c’è anche chi si dissocia: qui, qui e qui).

Da notare che, nonostante l’inutile e costosa presenza in Parlamento della Lega Nord, si permette alle regioni notoriamente più virtuose, come Calabria, Sardegna, Sicilia, Campania e Puglia, di avere gli stipendi più alti in assoluto.

Compensi doppi rispetto ad altre regioni come, per esempio, Trentino Alto Adige o Friuli Venezia-Giulia (che vanta gli stipendi più bassi assieme alla Toscana), dove è risaputo che la pubblica amministrazione è carente ed i servizi ai cittadini fanno schifo.

Cari sostenitori della Lega Nord, incantati dai roboanti proclami delle camicie verdi, altro che federalismo! Cosa ci sta a fare la Lega nelle istituzioni se non è capace di impedire nemmeno questi piccoli abusi locali? Cliccate sull’immagine e seguite i puntini rossi.

Buon divertimento!



Condividi

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Giovedì, Marzo 25, 2010

● Rai per una notte

Per questo post i commenti sono disabilitati.



Condividi

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Area amministrazione